La mia vita da Wedding Planner

Ogni aspetto del wedding day deve essere costruito insieme alla coppia per trasformarlo in un giorno esclusivo. Il loro giorno!  

Per raccontarvi la mia scelta di intraprendere la “vita” da wedding planner devo sfogliare l’album di famiglia. La memoria torna alla mia cara Nonna Teresa, una moderna donna d’altri tempi, maestra dell’arte del ricevere che, in ogni occasione o ricorrenza, prendeva “il servizio buono”. Sulla “tavola dei ricordi” non mancavano mai i segnaposto fatti a mano ed il profumo inebriante dei fiori di campo.

Ecco, la mia storia parte da lontano: l’amore per la convivialità, la passione per il bello ed il piacere di organizzare momenti da custodire nel cuore sono eredità di quelle giornate felici.

Vita da wedding planner, dicevo. Ebbene sì!

Fare la  wedding planner significa esserlo. Vuol dire trascorrere gran parte del proprio tempo ideando, pianificando e realizzando i sogni di chi si affida alla tua fantasia. 

E tutto questo non può limitarsi ad incontri sporadici e distaccati, a proposte non condivise, a progetti stereotipati.

Ogni aspetto del wedding day deve essere costruito insieme alla coppia per trasformarlo in un giorno esclusivo. Il loro giorno!  

Non è semplice avere “i minuti contati”, correre e fare di tutto per non lasciare nulla al caso. Fornitori, telefonate, messaggi, budget da rispettare, imprevisti! Se facessi, semplicemente, la wedding planner avrei rinunciato. Le difficoltà non sono poche. Ma io sono una wedding planner e le sfide mi entusiasmano! Sono fatta per non fermarmi mai: appuntamenti, sopralluoghi, workshop, sfilate ed eventi del settore sono il mio pane quotidiano. Conoscere, imparare, meravigliarsi e “stare sul pezzo” per concepire uno stile inconfondibile. La tua “firma nel mondo”.

Non un lavoro, quindi, ma una vocazione.

Essere una wedding planner vuol dire capire i desideri dei tuoi sposi, trasferirli su carta e disegnarli con i colori dei sentimenti. Essere una wedding planner significa soddisfare attese e speranze per scrivere una favola a lieto fine.

Del resto, la chiave di tutto è scritta nel mio nome! 

A presto da MaiDireMai Wedding Planner.

Condividi su:

Cerca nel blog

Seguici su: