I dieci bouquet da sposa più belli visti su Pinterest

I DIECI BOUQUET DA SPOSA PIU’ BELLI VISTI SU PINTEREST Tra i tanti dettagli che ogni sposa deve curare per organizzare il proprio matrimonio uno di fondamentale importanza è la scelta del bouquet. La scelta dei fiori riflette senza dubbio i propri gusti personali, e sarà essa a fare da cornice alla vostra cerimonia, che […]

I DIECI BOUQUET DA SPOSA PIU’ BELLI VISTI SU PINTEREST

Tra i tanti dettagli che ogni sposa deve curare per organizzare il proprio matrimonio uno di fondamentale importanza è la scelta del bouquet.
La scelta dei fiori riflette senza dubbio i propri gusti personali, e sarà essa a fare da cornice alla vostra cerimonia, che sia in chiesa, all’aperto o al comune.

Abbiamo scelto per voi solo alcuni degli infiniti bouquet da sposa raccolti nell’immenso catalogo di Pinterest. Le tendenze per il 2018, infatti, prevedono oltre ad alcuni classici bouquet, molte possibilità di scelte, anzi direi che ci troviamo in difficoltà a scegliere solo alcuni dei più belli.
Si va dallo stile romantico e chic, a quello più eccentrico e colorato, dal bouquet monocromatico ad un “mazzolino di fiori” country.

Vediamo insieme 10 tipi di bouquet da sposa 2018  tra i quali potreste scegliere il vostro.

1.BOUQUET MINIMAL IN WHITE

Le parole minimal ed easy saranno alcune di quelle che la faranno da padrona nel 2018. Parliamo di un bouquet realizzato con delle semplici e candide margherite bianche o in alternativa con dei fiori di camomilla. Si sposa bene con chi desidera un mood semplice e raffinato in ogni lato della cerimonia. Il colore bianco è il must per chi sceglie questo tipo di bouquet semplice e senza esigenze.

2. BOUQUET MINIMAL COLORATO

Le parole minimal ed easy saranno alcune di quelle che la faranno da padrona nel 2018. Parliamo di un bouquet realizzato con delle semplici e candide margherite bianche o in alternativa con dei fiori di camomilla. Si sposa bene con chi desidera un mood semplice e raffinato in ogni lato della cerimonia. Il colore bianco è il must per chi sceglie questo tipo di bouquet semplice e senza esigenze.

3. BOUQUET DARK- CHIC

Totalmente contrapposta alla candida margherita bianca è il bouquet realizzato con fiori dai toni scuri che spaziano dal nero alle sfumature del viola scuro, con inserti in piume e nastri,ovviamente, molto scuri. Il fiore all’occhiello dello sposo è senza dubbio da abbinare al tono dark del bouquet da sposa. È scontato dirvi che, se siete amanti dello stile gotico, questo tipo di bouquet farà al caso vostro.

4.BOUQUET CON ROSE E PEONIE

Da sempre amate dalla maggior parte delle spose, le rose e le peonie sono tra gli evergreen più gettonati nella scelta dei fiori. Il bouquet può essere formato solo dall’uno o dall’altro o meglio ancora da entrambi, con sfumature delicate che vanno  dal bianco sporco al rosa nude. Le rose sono per tradizione il fiore più amato ed elegante che, quasi sempre, ogni sposa desidera avere nel bouquet e nelle diverse composizioni floreali della cerimonia.

5. BOUQUET MISTO

Tra i bouquet da sposa 2018 che più spopolano in questo momento sui social ci sono quelli composti in modo misto. Le possibilità di scelta, in questo caso, sono davvero molte e soprattutto varie. Il bouquet misto è realizzato seguendo i propri gusti personali e sarà quindi personalizzato ma anche perfetto, così come lo sono i tanti bei fiori in natura. Come si realizza un bouquet misto? Con fiori di campo colorati, vivaci girasoli gialli,  fiori di lavanda, foglie di ulivo, rametti, papaveri e non per ultimo delle rustiche spighe di grano. La parola chiave è quindi “libera scelta”

6.BOUQUET SHABBY CHIC

 

Se vi piacciono tutti quegli oggettini in stile shabby chic, con romantiche stampe floreali e cuori in ogni dove, o addirittura avete arredato casa con questo stile, beh, c’è un bouquet adatto anche per voi! Questo stile riflette un’atmosfera dal gusto semplice ma raffinato, richiama i toni un po’ sbiaditi del bianco, dell’avorio, del grigio chiaro e del rosa. Il bouquet può essere realizzato con le rose, le begonie, un mazzetto di fiori di lavanda, legato con un nastro di raso color avorio, il tutto abbellito con cuoricini, perle, bottoni, pizzo e nastri di juta.

7.BOUQUET STILE IKEBANA

L’ ikebana è un’arte molto antica che si sviluppò in Oriente, tra India e Cina, per poi trovare la sua massima diffusione in ambito religioso e aritstico in Giappone. Questo stile si riconosce per la semplicità ma altresì l’importanza nella scelta dei fiori, ognuno dei quali, infatti, ha un significato ben preciso. L’acacia “parla” di un affetto puro, mentre, ad esempio, la camelia bianca significa “penso a te”. Tra gli elementi basici che compongono i bouquet, realizzati secondo questo stile, ci sono foglie, rami, fiori di ciliegio, fiori di loto e il tradizionale fiore rosso giapponse conosciuto come “hingabana”.

8BOUQUET A CASCATA

Il bouquet a cascata è adatto per una sposa dalla statura medio-alta, meglio ancora se l’abito che indossa è composto da un corpino aderente e gonna ampia. La composizione richiama uno stile elegante e vintage, realizzato con fiori dal taglio lungo e foglie larghe. Un po’ meno agevole da tenere in mano, rispetto ai classici mazzetti tondi e piccoli, è sconsigliato a chi è di bassa statura in quanto tende a rimpicciolire la figura della sposa, mentre tende a slanciare una sposa di alta statura.

9. BOUQUET INVERNALI

Se hai sempre sognato di sposarti nel periodo invernale, e magari con un po’ di fortuna avere la neve a fare da cornice, ti proponiamo dei bouquet per niente scontati né classici. Oltre a tutte le possibilità di scelta che ti abbiamo già mostrato, se infatti ti sposi nei mesi più freddi, il tuo bouquet potrà comporsi dI pigne e bacche rosse  accompagnate da fiori dai tono del rosso, del bordeaux, del grigio chiaro, del rosa chiaro e del bianco. Tutti quegli elementi che richiamano l’atmosfera natalizia potranno essere inseriti nel tuo bouquet per dare un tocco di originalità e colore.

10. BOUQUET GIOIELLO

Se per il tuo abito da sposa la scelta è ricaduta sullo stile principessa, tanto tulle e strass, perché non scegliere un bouquet luxury? Un po’ meno economico rispetto ai classici bouquet, questo è realizzato con fiori in stoffa, adornato da gemme, pietre preziose, piccoli gioielli in argento o colorati, punti luce e fili di perle. Parliamo di un bouquet abbastanza importante che, dopo il matrimonio, potreste metterlo orgogliosamente in mostra nel vostro soggiorno di casa nuova.

 

Vi abbiamo elencato quali sono i grandi classici e anche le new entry nel mondo dei bouquet da sposa 2018.Non vi resta che scegliere i colori che più vi piacciono, lo stile che più vi riflette, e affidarvi al vostro fioraio!

Condividi su:

Cerca nel blog

Seguici su: