Scegliere il bouquet da sposa può rivelarsi difficile ma ciò che bisogna fare è assecondare i propri gusti personali, lo stile che da sempre ti contraddistingue e fare in modo che si abbini perfettamente all’abito da sposa. E’ importante che sia in armonia con l’atmosfera che ti circonderà quel giorno. Colore, forma e tessuto dell’abito sono aspetti importanti da tenere a mente quando si sceglie il bouquet.

Sicuramente il consiglio è quello di scegliere fiori di stagione, profumati e che abbiano lunga durata nel corso dell’intera giornata, ma il fioraio saprà come indirizzarvi al meglio nella scelta.

Altro aspetto fondamentale è che il bouquet da sposa sia in armonia con l’acconciatura scelta, se si utilizzeranno fiori nell’acconciatura stessa, fermagli, velo.. e non dimentichiamoci del make up! Un trucco naturale agevolerà l’utilizzo dei colori nella scelta dei fiori.

I fiori inoltre hanno ognuno un significato. Se sei una persona romantica, tradizionalista o un pò scaramantica, ci sono tanti libri da consultare per avere tutte le informazioni per comporre il tuo bouquet; ne tratteremo alcuni tra i fiori più utilizzati:

Bouquet con foglie: molto in voga perchè richiama la natura, soprattutto se la scelta ricade su un matrimonio all’aperto, in un giardino. Il verde delle foglie di ulivo potrebbe essere la scelta perfetta da accostare a piccoli fiorellini dai toni pastello; stesso discorso per la felce o l’eucalipto.

Bouquet con rose: la rosa rappresenta il simbolo di femminilità per eccellenza, bellezza e associata da sempre al concetto di amore. In base al colore della rosa cambia il suo significato. La rosa bianca utilizzata per la maggiore nelle cerimonie è sinonimo di purezza e spiritualità; la rosa rossa come accennato è il simbolo dell’amore, della passione, del desiderio; la rosa arancione è il fascino, affetto e tenerezza allo stesso tempo; la rosa gialla che in genere è associata alla gelosia è invece un simbolo di vivacità apprezzatissimo per allestire non solo il bouquet ma anche il luogo dove avverà il ricevimento; per finire la rosa blu associata al mistero;

Bouquet con calle: con la loro forma quasi a cuore, le calle sono simbolo di candore e purezza. Sicuramente sono perfette con le rose bianche, ma il bouquet può avere un tocco di vivacità se si accostano le calle ai fiori di lavanda e glicine. Spesso nei modelli di abito da sposa in pizzo o abiti da principessa sono la scelta perfetta!

Bouquet con peonie: sono fiori vivaci, utilizzati sia per bouquet da sposa semplici che elaborati, sicuramente una scelta originale. Simbolo di onore e nobiltà d’animo, si caratterizza per corolle grandi e morbide in sfumature di rosa cipria, malva, salmone, bianco e magenta;

Bouquet con orchidee: grazie alla loro forma elegante e sofisticata sono indicati per i bouquet a cascata, spesso sfoggiati quando la scelta dell’abito ricade sulla forma a sirena particolarmente decorata; il loro significato è la raffinatezza e l’armonia.

Bouquet con tulipani: simbolo di fecondità e potere, anch’essi sofisticati e femminili, possono essere il portafortuna per i futuri sposi. L’accostamento alle foglie di felce e a tocchi di mughetto può rendere vivace questo fiore apparentemente semplice. Non esiste solo il bianco, i tulipani olandesi presentano una varietà di colori pastello fino ad arrivare alle tonalità più accese;

Bouquet con girasoli: chi sceglie di sposarsi nel mese di luglio ha la possibilità di sfruttare la vivacità di questo fiore; sono utilizzati per la maggiore nei matrimoni dallo stile country;

Bouquet con ortensie: associate al significato di gratitudine, amore sincero, puro e profondo, le ortensie si prestano benissimo agli accostamenti con i fiori di lisianthus e romantici fiori d’arancio o a varietà floreali quali rose e margherite, ma anche lilla e lavanda;

Bouquet con fiori di campo: considerati fiori “poveri” per l’utilizzo di papaveri, campanule e spighe di grano, simboleggiano la verità, la modestia e l’innocenza, in particolare il bouquet fatto da piccole margherite. Perfetti per i matrimoni country-chic o shabby. Se si pensa ad un allestimento floreale con tema fiori di campo sicuramente ciò che ci viene in mente è un trucco sposa semplice ma raffinato, che rappresenti la naturalezza;

Bouquet con piante grasse: originalità è la parola d’ordine per chi sceglie questo tipo di bouquet. Possono essere conservati per lunghissimo tempo e stanno spopolando negli ultimi tempi nei matrimoni estivi a tema rustico e country;

Bouquet con frutta: anche la frutta può essere un’idea perfetta per creare il bouquet che più ti rappresenta. Frutta di stagione accostata a bacche rosse rappresentano la vivacità per eccellenza!

Bouquet con conchiglie: come nel caso della frutta o di un bouquet “gioiello” con strass e paillettes, non per forza si deve ricorrere all’utilizzo dei fiori. Nel caso si scelga il tema marino certamente è indicato il bouquet composto da conchiglie e tutti gli elementi che ricordano il mare. Naturalmente consigliato per i matrimoni d’estate!

Previous post Eleganza senza tempo, i gemelli per lo sposo!
Next post Acconciature sposa con fiori veri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.